Sviluppare Una Strategia Di Gestione Della Conoscenza

posted in: Italian | 0

Modello di strategia di gestione della conoscenza

Le organizzazioni si trovano ad affrontare un aumento costante sfide, a causa delle pressioni del mercato o del carattere dell’ufficio. Al contrario, una strategia deve definire le esigenze e i problemi chiave in tutta l’azienda e fornire una piattaforma per affrontarli. Questo articolo fornisce un metodo per creare una soluzione KM che si concentra fortemente con una valutazione iniziale dei requisiti.

Limited-Time Special: Download All Products Today 60% Off >>

Business Management Software


Rated #1 Excel Dashboards, Scorecards and KPIs Reports



L’adozione di questo processo garantisce che tutte le attività e le iniziative siano saldamente radicate nelle reali esigenze e sfide che l’azienda deve affrontare. Esistono diverse situazioni comuni ampiamente riconosciute che sfruttano gli approcci di gestione della conoscenza. Sebbene non siano le uniche questioni che vengono affrontate con le tecniche KM, è importante scoprire alcune di queste situazioni per fornire un contesto per aggiungere massa a una strategia KM.

In questo ambiente, il requisito per la gestione della conoscenza è ovvio e immediato. La mancata gestione di questi problemi ha un impatto sulle vendite, sulla reputazione pubblica o sull’esposizione legale. Oltre al call center telefonico, molte aziende hanno una serie di personale in prima linea che comunica con i clienti o con il pubblico.

Nelle grandi organizzazioni, questo personale in prima linea tende ad essere molto disperso geograficamente, con canali di comunicazione limitati per andare in ufficio. In genere, possono esserci anche pochi meccanismi per la condivisione delle informazioni tra i dipendenti che lavorano esattamente nello stesso campo di attività ma in luoghi diversi. In questo ambiente, esiste un requisito per la selezione del suono.

Queste decisioni sono rese possibili da informazioni accurate, complete e pertinenti. La gestione della conoscenza può svolgere un ruolo molto importante nel supportare i requisiti di informazione del personale di gestione. Può anche aiutare a utilizzare le capacità di mentoring e formazione richieste dai manager moderni.

Il settore pubblico deve confrontarsi in modo particolare con gli impatti dell’invecchiamento della forza lavoro. Sempre più spesso le organizzazioni del settore privato riconoscono che questo problema deve essere affrontato quando si deve mantenere la continuità delle operazioni economiche. Il personale di lunga data possiede una profondità di informazioni da cui dipendono altri team, specialmente in ambienti in cui non si continua a impegnarsi per acquisire o gestire la conoscenza a livello organizzativo.

In questo caso, avere un effetto su questo personale chiave può avere un impatto importante sul grado di conoscenza all’interno dell’azienda. La gestione della conoscenza può aiutare creando un meccanismo organizzato per acquisire o trasferire queste informazioni quando il personale va in pensione. La maggior parte delle organizzazioni, tuttavia, sono costruite per garantire la coerenza, la ripetibilità e la velocità dei processi e delle merci correnti.

L’innovazione non tenderà a sedersi comodamente con questo tipo di attenzione e le organizzazioni spesso vogliono guardare a tecniche non familiari per ispirare e guidare l’innovazione. Continua a esserci un lavoro considerevole nel campo della gestione della conoscenza per quanto riguarda l’intero processo di innovazione e il modo per alimentarlo nell’ambiente aziendale. Per questo motivo, ogni azienda presenta un gruppo unico di esigenze e problemi che devono essere affrontati dalla gestione della conoscenza.

Sebbene questi approcci possano avere un successo diffuso in altre organizzazioni, avranno successo nell’ambiente attuale solo quando soddisferanno le effettive esigenze del personale. In pratica, le aziende sono piene di attività di knowledge management ben intenzionate ma scarsamente mirate. Spesso, questi fallivano perché semplicemente non risolvevano un problema specifico, concreto e imperativo in tutta l’azienda.

Esistono numerosi metodi per sviluppare una soluzione di gestione comprensibile, ciascuno supportato da un tipo olistico di processi KM. Ciascuno di questi approcci ha i suoi punti di forza, così come nella pratica, il programma KM di successo deve comprendere entrambi. Con poca comprensione, dai punti chiave e dai requisiti del personale in tutta l’azienda, queste iniziative hanno ritenuto difficile interagire con il personale nell’ambito dei cambiamenti culturali e di processo richiesti.

Rated #1 Excel Dashboards, Scorecards and KPIs Reports



Comments are closed.